Minaccia un venditore porta a porta con una pistola, denunciato

Un 33enne modenese ha perso le staffe di fronte all'ennesimo tentativo di vendita di un contratto energetico e ha messo in fuga il venditore con una scacciacani

Ieri la Polizia è stata chiamata ad un intervento in via del Sarto - zona San Faustino - dopo che un venditore porta a porta aveva chiesto l'intervento degli agenti in seguito ad una minaccia a mano armata. Secondo quanto riferito, infatti, il promoter della società multiutility Iren aveva ricevuto minacce molto esplicite da un residente, che aveva estratto una pistola e dopo averla caricata di fronte a lui gli aveva intimato di andarsene.

I poliziotti hanno raggiunto il posto e identificato il 33enne modenese responsabile del gesto - dettato a suo dire dall'esasperazione la frequente presenza di venditori porta a porta - verificando che in effetti l'uomo deteneva una pistola scacciacani e una seconda ad aria compressa. A suo carico è stata comminata una denuncia per minaccia aggravate.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non pagano il pranzo e al matrimonio arrivano i Carabinieri: "Le buste non bastano"

  • Podista investito e ucciso, tragedia alla periferia di Carpi

  • Finge di voler comprare un divano online e si fa accerditare 3.000 euro

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Arresto cardiaco, da Medolla una nuova tecnologia “salvavita”

  • Scontro sulla rotatoria di strada Gherbella, due feriti e traffico a rilento

Torna su
ModenaToday è in caricamento