Cronaca Campogalliano / Via Ponte Alto

Un altro minore afghano soccorso dopo un viaggio dalla Grecia nascosto su un camion

Un ragazzo di appena 16 anni è stato trovato ieri su un mezzo dopo l'arrivo in una ditta di logistica di Campogalliano. Affidato ai servizi sociali

Come altri connazionali prima di lui, è stato protagonista di un viaggio della disperazione, terminato sul territorio modenese. E' la vicenda di un ragazzo afghano di appena 16 anni, che ieri è stato soccorso dai Carabinieri di Campogalliano e poi affidato ai servizi sociali. Lo straniero è infatti stato trovato a bordo di un camion, nascosto nel cassone, una volta che il mezzo è arrivato presso la sede di un'azienda logistica in via Ponte Alto.

La rotta seguita dall'adolescente è quella tristemente nota per i ragazzi che fuggono dal paese mediorientale e che approdano in Europa. Il camion era infatti partito dalla Grecia e attraverso i Balcani era giunto a Campogalliano. Già in passato altri ragazzini sono stati soccorsi anche in condizioni fisiche precarie per gli stenti patiti, oppure spaesati lungo le autostrade dopo essere stati lasciati a piedi dai "taxisiti" incontrati nel percorso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un altro minore afghano soccorso dopo un viaggio dalla Grecia nascosto su un camion

ModenaToday è in caricamento