rotate-mobile
Cronaca Mirandola

Mirandola. Individuato irregolare sul territorio durante un sopralluogo per un veicolo abbandonato

Nel corso di un sopralluogo, l’atteggiamento sospetto di tre passanti fa scattare gli accertamenti

Dopo diverse dettagliate segnalazioni da parte di cittadini, gli agenti della Polizia Locale intervenivano presso la Stazione ferroviaria cittadina per visionare lo stato di un veicolo in evidente stato di abbandono. Giunti sul posto, dopo i primi accertamenti di circostanza, emergeva come il veicolo fosse, di fatto, da considerare come un rifiuto speciale: individuato celermente il proprietario, si è proceduto, in un secondo momento, con la conseguente sanzione amministrativa.

Nel corso di tale accertamento, l’attenzione degli operatori sul posto è stata carpita dall’atteggiamento particolarmente sospetto di due individui che alla vista degli agenti si sono dileguati abbandonando un terzo componente, prontamente fermato.

Alla richiesta di esibire i documenti identificativi, il sospettato asseriva di non poterli fornire e di conseguenza di non riuscire a collaborare alla sua identificazione. Accompagnato al Comando, per il cittadino di origine africana, che poi si sarebbe scoperto avere cittadinanza nigeriana, si certificava il reato di soggiorno irregolare sul suolo italiano.

Preso celermente contatto con l’ufficio immigrazione della Questura di Modena, si completavano le operazioni con la consegna all’ufficio stranieri di Modena in attesa di ulteriore trasporto in un centro di accoglienza, anticamera dell’effettivo provvedimento di espulsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mirandola. Individuato irregolare sul territorio durante un sopralluogo per un veicolo abbandonato

ModenaToday è in caricamento