rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
Cronaca San Cataldo / Via Cristoforo Galaverna, 8

Comune di Modena, scuole d'infanzia: iscrizioni aperte fino a lunedì 20 febbraio

Ultimi giorni per presentare domanda di ammissione per i bambini nati nel 2009: nel nuovo bando criteri più precisi per tutelare i lavoratori precari e per scoraggiare il fenomeno delle "false separazioni"

Sono aperte fino a lunedì 20 febbraio le iscrizioni al primo anno delle scuole d'infanzia modenesi per l'anno scolastico 2012-2013. Si possono iscrivere tutti i bambini residenti a Modena che compiono 3 anni entro il 31 dicembre 2012 (nati nel 2009). Il nuovo bando introduce criteri più precisi per tutelare i lavoratori precari e per scoraggiare il fenomeno delle “false separazioni”: genitori che hanno la residenza in due indirizzi diversi e guadagnano così punteggio in graduatoria.

DOMANDA - Con un'unica domanda da presentare all'Ufficio ammissioni del Comune di Modena, le famiglie possono segnalare la propria preferenza per una delle 62 scuole d'infanzia cittadine: 22 comunali, 11 statali, 8 convenzionate e 21 aderenti alla Federazione italiana scuole materne (Fism). La domanda si può presentare di persona al settore Istruzione del Comune di Modena, in via Galaverna 8, oppure tramite internet. I genitori possono indicare fino a 6 scuole in ordine di preferenza e per ogni scuola si forma una graduatoria e un'eventuale lista d'attesa. Tra i principali criteri per la definizione del punteggio ci sono il lavoro dei genitori, l'esistenza di fratelli o sorelle, la loro eventuale iscrizione a scuole dell'infanzia, nidi o scuole primarie adiacenti, la presenza di familiari invalidi, la presenza o meno di nonni. Sono stati leggermente modificati, per disincentivare i cosiddetti “furbetti”, i criteri che identificano le famiglie con un solo genitore: per rientrare in questa categoria, uno dei genitori deve essere deceduto, o non avere riconosciuto il figlio, oppure deve essere in atto la separazione (con istanza già registrata in Tribunale) o divorzio. Se i genitori hanno diversa residenza, ma non rientrano in questa casistica, si considerano entrambi presenti. Il bando cerca inoltre di trattare con maggiore equità i genitori che hanno impieghi precari, e attribuisce lo stesso punteggio dei lavoratori a tempo indeterminato anche a chi ha un contratto determinato o di collaborazione con caratteristiche di continuità e rinnovabilità. Per quanto riguarda i bambini di origine straniera, dopo avere consultato le famiglie, il Servizio diritto allo studio può assegnarli a una scuola diversa da quella scelta come prioritaria, per garantire una composizione equilibrata delle sezioni. Il bando completo e i moduli di ammissione sono disponibili su internet o nei punti informativi del Comune di Modena (Urp di piazza Grande, sedi delle Circoscrizioni e portineria di via Galaverna 8).

L'ASSESSORE - “Il bando di iscrizione è uno strumento che modifichiamo e aggiorniamo ogni anno, con il coinvolgimento dei dirigenti scolastici e delle Circoscrizioni, per renderlo sempre più adeguato alle trasformazioni sociali e familiari e rispondere in modo equo alle domande delle famiglie”, afferma l'assessore all'Istruzione del Comune di Modena Adriana Querzè. “Ormai da alcuni anni a 8 bambini su 10 viene assegnata la scuola scelta dai genitori come prima, a dimostrazione di un sistema integrato, governato dal Comune, per venire incontro alle preferenze delle famiglie. Un accordo con i sindacati - conclude l'assessore - garantirà inoltre alle famiglie tariffe invariate rispetto all'anno scolastico precedente”.

ORARI E TARIFFE - Le scuole d'infanzia sono aperte dalle 8 alle 16 con possibilità di anticipo dalle 7.30 e prolungamento d'orario fino alle 18.15 in alcune scuole. Le tariffe di frequenza variano dai 91 ai 165 euro per le scuole comunali e dagli 81 ai 135 per le statali. Le tariffe sono articolate in fasce e l'assegnazione in una fascia diversa dalla massima va richiesta dopo l'ammissione alla scuola, presentando documentazione Isee sui redditi 2011 del nucleo familiare. Le rette delle scuole convenzionate aderenti alla Fism sono definite autonomamente, così come quelle delle scuole in lingua inglese Mister Fogg e Peter Pan. Anche le famiglie non residenti a Modena possono richiedere l'iscrizione, ma le loro domande saranno prese in considerazione solo dopo avere esaurito la graduatoria delle famiglie residenti. Per informazioni i genitori possono telefonare ai numeri 059 2032708 oppure 059 2032771. Gli uffici sono aperti al pubblico lunedì dalle 8.30 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. L'ordine di iscrizione non influisce sulla posizione in graduatoria, ma una modalità di iscrizione (di persona o tramite web) esclude l'altra e la doppia presentazione comporta l'annullamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comune di Modena, scuole d'infanzia: iscrizioni aperte fino a lunedì 20 febbraio

ModenaToday è in caricamento