rotate-mobile
Cronaca Castelnuovo Rangone / Via Casette Zanasi

Levizzano: ladro nascosto nel baule dell'auto, scoperto dai Carabinieri

Dopo avere tentato un furto al "Forno di Levizzano" in via Zanasi, un malvivente ha provato vanamente ad eludere le ricerche dei Carabinieri: il ritrovamento grazie alla segnalazione di due ragazze di passaggio

Dopo un tentativo di furto in un forno, si era nascosto nel bagagliaio della propria auto, ma è stato scoperto e tratto in arresto dai Carabinieri. Questo quanto occorso a un albanese di 30 anni a Levizzano, frazione di Castelnuovo Rangone. L'uomo, intorno alle 3 del mattino, era riuscito a entrare forzando una finestra al "Forno di Levizzano" di via Zanasi, ma è stato notato da due ragazze di passaggio che hanno poi chiamato il 112. I militari dell'Arma sono intervenuti e hanno sorpreso l'uomo all'interno della sua vettura, parcheggiata poco distante. L'albanese, disoccupato con precedenti residente nella vicina Vignola, è stato processato per direttissima e condannato a sei mesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Levizzano: ladro nascosto nel baule dell'auto, scoperto dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento