rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca

Lettura, a Modena si leggono più libri di cucina che romanzi

Secondo Amazon.com a Modena si preferiscono i libri di cucina ai romanzi. La città di Alessandro Tassoni non è nella top ten tra le più appassionate di lettura, ma vanta ottime posizioni nel mercato letterario culinario e della salute di corpo e mente

Ogni anno Amazon.com, uno dei più importanti e-commerce al mondo, stila la classifica delle città in Italia dove si legge di più, o per meglio dire, dove ha conseguito più vendite online. Se nella top ten delle città con più di 100.000 abitanti Modena non appare, così non è se si studiano i singoli generi letterari.

La lunga tradizione culinaria modenese, che ha reso questa terra famosa in tutto il mondo, viene ripagata con l’8° posto della nostra città nella letteratura da cucina. A prevalere in questo ambito non sono solo i libri degli opinion leader televisivi di cucina, come Benedetta Parodi o i giudici di Masterchef, ma è anche tutto quel mondo di piccola e media editoria legato alla tradizione, ancora in voga nella nostra città.

Meglio ancora è il 6° posto che la nostra città ricopre nel genere “salute del corpo e della mente”. Si tratta di un ramo nuovo della letteratura, noto anche come self-help. Attorno a questo mondo, che si situa sul confine tra scienza “tradizionale” e le nuove scienze, c’è un vasto assortimento di materiale multimediali e corsi di gruppo, che hanno il fine di concretizzare i propri desideri (salute, benessere emotivo, famiglia, lavoro, amore).

Sempre secondo Amazon.com, l’Emilia è la terza terra dove ci sono più lettori, dopo la Lombardia e Trentino-Alto-Adige. A primeggiare in questa regione sono Bologna, Piacenza e Modena, e sarebbe strano il contrario, dato che è proprio in queste zone che nacquero le prime università del mondo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lettura, a Modena si leggono più libri di cucina che romanzi

ModenaToday è in caricamento