rotate-mobile
Venerdì, 12 Aprile 2024
Cronaca Carpi

"Mia moglie mi ha cacciato di casa” ma vive da solo. Numerosi i “furbetti” che violano il coprifuoco

Inventarsi scuse nel tentativo di non finire multato dai Carabinieri. Sanzionati furbetti che violano il coprifuoco

La scorsa notte un uomo quarantaduenne di Carpi, è stato sorpreso a circolare a bordo della sua autovettura in pieno centro storico.

L'uomo è stato così sanzionato per aver violato il divieto di mobilità imposto dalle 22 alle 5 del mattino, in ragione dell’emergenza sanitaria. Richiesto di giustificare la sua presenza, l’uomo ha tentato di persuadere i Carabinieri che l’avevano fermato assumendo un atteggiamento assai afflitto poiché “appena cacciato di casa dalla moglie”.

Non c’è voluto molto, tuttavia, ad accertare che egli, libero professionista del posto, ha sempre vissuto da solo. A suo carico, una multa di 400 euro.

Sempre a Carpi un automobilista è stato sanzionato pechè in violazione del coprifuoco. L’uomo ha tentato di giustificarsi sostenendo di voler raggiungere lo studio veterinario ove aveva lasciato un’oca bisognosa di essere operata. Per lui una sanzione da 400 euro.

Due coniugi di Concordia invece sono stati sanzionati dai Carabinieri poiché fermati durante uno dei numerosi controlli eseguiti in questi giorni. I due, al fine di giustificare la loro presenza, hanno sostenuto di essersi mossi insieme poiché, come fanno di solito, durante la spesa al supermercato “uno porta il carrello e l’altro lo riempie”. Per loro una multa da 400 euro ciascuno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Mia moglie mi ha cacciato di casa” ma vive da solo. Numerosi i “furbetti” che violano il coprifuoco

ModenaToday è in caricamento