rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Castelnuovo Rangone / Piazza A. Braglia

Montale: aggressione e rapina contro due coppie di anziani

L'episodio lunedì sera nella frazione di Castelnuovo Rangone: in azione due uomini e una donna-capobanda che probabilmente ha agito sotto l'effetto di droghe. Indagano i Carabinieri

Picchiate a sangue e rapinate. Questo il trattamento subito da due coppie di anziani lunedì sera a Montale, frazione di Castelnuovo Rangone. Artefici dell'assalto un trio composto da due uomini e una donna descritta come "la più cattiva del gruppo".

AGGRESSIONE - I tre sono riusciti a entrare nella palazzina suonando il campanello all'ingresso. In primis, il terzetto ha pestato, legato e imbavagliato due coniugi di 65 anni a cui ha poi rubato gioielli, un televisore, un computer e due telefoni cellulari. Marito e moglie sono stati gettati a terra e presi a calci e pugni dai rapinatori, che poi sono scesi di un piano prendendo di mira un'altra coppia. La reazione di quest'ultima, come la prima presa a calci e pugni, ha fatto però desistere i tre aggressori che sono fuggiti. I quattro anziani sono stati tutti medicati all'ospedale e fortunatamente non hanno subito traumi importanti.

INDAGINI - Sulla duplice rapina indagano i Carabinieri. Stando alle prime ricostruzioni, sul terzetto entrato in azione, non si esclude che la donna-capobanda abbia agito dopo aver assunto sostanze stupefacenti vista la violenza usata contro gli anziani.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montale: aggressione e rapina contro due coppie di anziani

ModenaToday è in caricamento