rotate-mobile
Cronaca Novi di Modena

Moria di pesci, indagini in corso per il disastro faunistico del Cavo Lama

Migliaia di pesci morti tra Carpi e Novi. Gli assessori Tosi e Bacchelli: “sollecitata la Bonifica per avere più acqua nel Cavo Lama”

Nelle scorse ore il canale Cabo Lama è stato teatro di una vera e propria strage della fauna ittica, per ragioni che ancora non sono state chiarite da una fonte ufficiale. I Comuni di Carpi e di Novi sottolineiamo che la prima segnalazione agli enti locali è arrivata ieri e che da subito sono state attivate Arpae, Ausl e Aimag per le verifiche del caso.

"Sono stati prelevati campioni di acqua e pesci morti, per verificare le cause di questa moria  – spiegano gli assessori all’Ambiente dei Comuni di Carpi e Novi, Simone Tosi e Susanna Bacchelli –. Proseguiranno le verifiche del caso anche se la stagione calda può avere contribuito a tutto ciò. Abbiamo sollecitato il Consorzio di Bonifica dell’Emilia centrale per garantire l’afflusso di una maggiore portata di acqua nel Cavo Lama, soprattutto nel tratto novese dove si è verificata questa moria di pesci. Ringraziamo per le segnalazioni giunte dalla cittadinanza”. 

Le due amministrazioni comunali, superata l’emergenza, chiederanno la costituzione di un tavolo con Arpae, AUSL, Aimag e Bonifica dell’Emilia centrale per concordare insieme procedure per la gestione di questo tipo di emergenze.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Moria di pesci, indagini in corso per il disastro faunistico del Cavo Lama

ModenaToday è in caricamento