Scomparsa Luciana Sgarbi, onorevole PCI e sindacalista

E' venuta a mancare all'età di 86 anni la modenese Luciana Sgarbi, tra le prime donne a sedere in Parlamento. Le esequie lunedì 21 marzo alle 11 a San Cataldo

“Una donna forte, impegnata in politica, per i diritti delle donne e dei lavoratori, una donna capace e competente che ha lasciato un segno nella storia politica del dopoguerra modenese”: con queste parole il segretario provinciale del Pd Lucia Bursi ricorda l’ex parlamentare modenese del Pci Luciana Sgarbi, scomparsa venerdì 18 marzo, all’età di 86 anni. 

Luciana Sgarbi fu eletta deputato della Repubblica nel 1968 e sedette in Parlamento, componente della Commissione Lavoro a Montecitorio, per due legislature, la Va e la VIa, fino al 1976. Dal 1974 al 1976 ricoprì anche il ruolo di vice-presidente della Commissione, impegnandosi sui temi del diritto di famiglia e per regolare il lavoro a domicilio femminile, allora molto diffuso nelle zone del modenese, soprattutto nel tessile. 

Figlia di un operaio antifascista, nell’immediato dopoguerra cominciò a lavorare alla Camera del lavoro, occupandosi delle lotte dei braccianti per le quali ricevette anche denunce e, fu, ingiustamente incarcerata. Negli anni ’50 fu a Roma con incarichi nazionali nella Fgci, nel gruppo di lavoro guidato da Enrico Berlinguer. Negli anni ’60 divenne segretario dell’Udi provinciale e poi nel ’68 la candidatura in Parlamento, una delle pochissime donne che in quel momento sedevano sugli scranni di Montecitorio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il funerale si terrà lunedì 21 marzo, a Modena, alle ore 11.00, presso la sala del commiato al Cimitero di San Cataldo. “Ai familiari, in particolare al marito Ezio Bompani, ex funzionario del Pci e amministratore pubblico – conclude Lucia Bursi – vanno le più sentite condoglianze mie personali e di tutto il partito”. Anche la Cgil di Modena si unisce al cordoglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Si masturba in piazza, fermato accanto al palco del Radio Bruno Estate

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento