Cronaca

Morto in via Emilia Domenico D'Addio, maitre dell'hotel di Bottura

Finisce troppo presto l'avventura umana e professionale del giovane responsabile dei camerieri di Casa Maria Luigia. Fatale l'impatto con il montante dell'auto contro cui si è scontrata la sua Ducati

Si è spenta ancor prima di compiere 26 anni la vita di Domenico D'Addio, vittima di un incidente in moto ieri in via Emilia Est. Il giovane, residente a Modena, è deceduto nonostante il tentativo di rianimazione portato avanti per almeno 40 minuti dal personanel medico e sanitario del 118. L'impatto con l'auto contto la quale si è scontrata la sua Ducati Panigale è stato però troppo violento e non gli ha lasciato scampo.

Domenico, originario di Guastalla, lavorava come maitre presso Casa Maria Luigia, la guest house di Massimo Bottura nelle campagne di San Damaso. Un impiego di grande prestigio, raggiunto dopo il diploma presso la scuola alberghiera di Serramazzoni ed altre epserienze lavorative nella ristorazione.

Scontro in via Emilia Est, morto un motociclista di 25 anni

Come ricostruito dall’Infortunistica, la moto Ducati guidata dal 25enne, originario della provincia di Reggio Emilia e residente a Modena, stava procedendo in via Emilia est in direzione del centro città, mentre l’auto, una Peugeot 206 condotta da un 71enne modenese, stava completando la manovra di immissione sulla stessa strada, nella direzione della motocicletta, provenendo dal parcheggio di un vicino esercizio commerciale. Dopo la collisione tra i veicoli, la Ducati è stata sbalzata verso la pista ciclabile e il 25enne e la 22enne passeggera sono terminati a terra; sul luogo dell’incidente, quindi, insieme agli operatori del Comando di via Galilei, sono giunti i sanitari del 118 che hanno tentato di rianimare il motociclista, deceduto poco più tardi.

La passeggera, una amica di Domenico, dopo i primi soccorsi prestati sul posto è stata accompagnata in ambulanza all’ospedale di Baggiovara in condizioni di media gravità. Illeso invece il conducente della Peugeot, che è stato sottoposto all’alcoltest, negativo. Si era fermato al bar di fronte al luogo dell'incidente per bere un caffè ed era poi ripartito per rientrare a casa.

I due veicoli sono stati posti sotto sequestro dalla Polizia locale, a disposizione dell’autorità giudiziaria, per ulteriori rilievi tecnici che saranno compiuti nelle prossime ore dall’Infortunistica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morto in via Emilia Domenico D'Addio, maitre dell'hotel di Bottura

ModenaToday è in caricamento