Morto in ospedale Giorgio Grillenzoni, "primo" paziente modenese

Era socio fondatore della Garc di Carpi e aveva contratto il virus durante un viaggio di lavoro nel lodigiano. Ricordo commosso da parte dei colleghi

Era stato il primo paziente modenese per il quale il tampone aveva dato esito positivo. Giorgio Grillenzoni, 62 anni, è deceduto stamane dopo un lungo ricovero, stroncato dal virus che aveva contratto nel focolaio lodigiano prima dell'entrata in vigore della zona rossa. Il decesso è avvenuto in Terapia Intensiva, dove si trovava da settimane in condizioni molto gravi.

Grillenzoni era stato socio co-fondatore di Garc SpA, impresa di costruzioni di Carpi. I suoi colleghi lo hanno voluto ricordare con questo messaggio: 

Non c’è persona che abbia avuto a che fare con Giorgio che non abbia imparato qualcosa. Prima di tutto l’umiltà. Quando si dice che sono più importanti i fatti delle parole non si può non pensare a lui. E stato un professionista del suo lavoro, un padre, un fratello, uno zio, un socio ed un amico. . La sua capacità è stata però quella di essere tutte queste cose insieme per tutti quelli che lo hanno conosciuto. Probabilmente una delle persone più simpatiche che esistessero. Ed allo stesso tempo risolute. Nel nostro #MIFIDODINOI c’è tanto Giorgio dentro. La sua lealtà non ha mai avuto incrinature. Tutti noi ci fidavamo di lui nel verso senso della parola perché Giorgio era completo. Non sarà possibile in nessun modo colmare la sua mancanza. L’unica cosa che possiamo fare è essere grati di averlo conosciuto perché grazie a lui siamo diventate persone migliori. Il privilegio di averlo avuto vicino non ce lo toglierà nessuno. A noi resta l’onere di continuare ad essere alla sua altezza. Immensamente Giorgio. Immensamente Grazie.  - I Soci di Garc SpA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Coronavirus, scendono i casi attivi e i ricoveri in regione. Modena conferma il calo

Torna su
ModenaToday è in caricamento