rotate-mobile
Cronaca Finale Emilia / Via Monte Bianco

Travolto in moto, non ce l'ha fatta il 18enne ricoverato due settimane fa

Giuseppe Carrino si è spento presso la Terapia Intensiva di Baggiovara, dove si trovava dallo scorso 5 aprile dopo un incidente a Massa Finalese, dove risiedeva

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Si è spento lunedì sera nel suo letto di ospedale Giuseppe Carrino, 18 anni. Il ragazzo era ricoverato in Terapia Intensiva dalla sera di venerdì 5 aprile, quando era stato vittima di un incidente a Massa Finalese, paese nel quale risiedeva insieme alla famiglia, originaria della Campania.

Il sinistro era avvenuto intorno alle 19.30 lungo la Statale 468 (via Monte Bianco), circa all'altezza del supermercato Conad. Il giovane in sella alla sua moto 125 stava percorrendo la Statale quando era stato urtato in modo violento da un'auto, una Fiat Punto che proveniva da via Carducci. L'impatto violento aveva sbalzato il motociclista sull'asfalto, provocando lesioni molto serie.

Soccorso dal 118, era poi stato portato all'ospedale di Baggiovara in codice rosso e sottoposto ad un intervento chirurgico. I medici e la famiglia hanno sperato per lunghi giorni che le condizioni potessero migliorare, ma Giuseppe non si è mai ripreso, fino al tragico decesso sopravvenuto nelle scorse ore.

Sul posto per i rilievi dell'incidente erano intervenuti i Carabinieri: ora il fascicolo aperto sul caso dovrà contemplare l'ipotesi di omicidio stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolto in moto, non ce l'ha fatta il 18enne ricoverato due settimane fa

ModenaToday è in caricamento