Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

Oscar Ragazzoni, ingegnere di Castelnuovo Rangone, è stato travolto mentre si trovava a Parma e ha sbattuto violentemente la testa

Non ce l'ha fatta l'uomo di 46 anni, investito in piazzale Picelli da un ciclista. Il 46enne Oscar Ragazzoni infatti è deceduto nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma, dove si trovava ricoverato dopo il terribile incidente avvenuto nel pomeriggio di due giorni fa, giovedì 10 ottobre.

Mentre si trovava in prossimità delle strisce pedonali il 46enne è stato travolto da un giovane straniero che stava transitando a bordo della sua bicicletta. Il pedone ha sbattuto violentemente la testa: le sue condizioni erano apparse da subito molto gravi. 

Oscar Ragazzoni, che ha lottato tra la vita e la morte per un giorno e mezzo, era residente a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena ed era un ingegnere presso la  Ig Consulting srl di Modena.

(fonte Parmatoday.it)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • Salvini arriva a Modena, Anche sotto la Ghirlandina scatta la mobilitazione delle "sardine"

Torna su
ModenaToday è in caricamento