Investito da una bicicletta, 46enne muore dopo un giorno in ospedale

Oscar Ragazzoni, ingegnere di Castelnuovo Rangone, è stato travolto mentre si trovava a Parma e ha sbattuto violentemente la testa

Non ce l'ha fatta l'uomo di 46 anni, investito in piazzale Picelli da un ciclista. Il 46enne Oscar Ragazzoni infatti è deceduto nel reparto di Rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Parma, dove si trovava ricoverato dopo il terribile incidente avvenuto nel pomeriggio di due giorni fa, giovedì 10 ottobre.

Mentre si trovava in prossimità delle strisce pedonali il 46enne è stato travolto da un giovane straniero che stava transitando a bordo della sua bicicletta. Il pedone ha sbattuto violentemente la testa: le sue condizioni erano apparse da subito molto gravi. 

Oscar Ragazzoni, che ha lottato tra la vita e la morte per un giorno e mezzo, era residente a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena ed era un ingegnere presso la  Ig Consulting srl di Modena.

(fonte Parmatoday.it)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 71 nuovi positivi, di cui 48 asintomatici. A Modena focolaio in un prosciuttificio

  • Viaggia con la figlia e 32 kg di marijuana in auto, arrestato in A1

  • Covid. Altri 18 contagiati nel focolaio del salumificio di Castelnuovo

  • Frontale nelle campagne di Soliera, muore un ragazzo di 20 anni

  • Contagio, 7 casi nel modenese. Uno è in ospedale

  • Forno rumoroso in centro storico, sequestrati i locali per la produzione

Torna su
ModenaToday è in caricamento