rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca San Faustino / Via Carlo Cattaneo

Tragedia all'Istituto Wiligelmo, senzatetto muore mentre scavalca la recinzione

Il corpo senza vita è stato individuato dai passanti all'angolo con via Cattaneo e via Rizzotto. Si tratta di un 58enne senza fissa dimora, indagini della Polizia di Stato

Questa mattina poco prima delle 7:30 è stato rinvenuto il corpo oramai senza vita di una persona accanto all'istituto "Wiligelmo". Sul posto è giunta l'ambulanza del 118 ma oramai era troppo tardi per prestare soccorso all'uomo. Immediatamente Polizia Locale e Polizia di Stato si sono portate sul luogo, all'incrocio tra  via Cattaneo e via Rizzotto.

Il corpo si trovava attaccato alla recinzione metallica che delimita l'area di pertinenza scolastica. La vittima è stata identificata - diversamente da quanto ipotizzato in prima battuta - in un uomo di 58 anni di origine straniera. Si tratta di una persona senza fissa dimora già nota alle Forze dell'Ordine.

Insieme alla Squadra Mobile sono  intervneute anche la Polizia Scientifica e la Medicina Legale, che hanno eseguito tutti i rillievi del caso esaminando la scena e raccogliendo reperti. Secondo quanto accertato fin'ora, l'ipotesi più probabile è che si sia trattato di un incidente: il 58enne sarebbe rimasto impigliato nella recinzione mentre la stava scavalcando. La borsa che aveva a tracolla avrebbe fatto da cappio soffocandolodurante il salto per oltrepassare una cancellata alta circa 2 metri. Al momento si esclude quindi che si sia trattato di un crimine violento. La salma è stata trasferita alla Medicina Legale a disposizione della Magistratura. 

Il fatto ha chiaramente provocato un forte allarme nella comunità scolastica. Studenti e personale sono stati tenuti all'interno dell'edificio mentre la Polizia svolgeva i rillievi ed effettuava sopralluoghi nel cortile e negli stabili per circostanziare l'accaduto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia all'Istituto Wiligelmo, senzatetto muore mentre scavalca la recinzione

ModenaToday è in caricamento