menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sicurezza sul lavoro, denuncia e multa per una barista di Pavullo

Controlli dell'Ispettorato in un locale di Pavullo, la cui titolare non aveva mai nominato il responsabile del servizio di dicurezza e prevenzione

Proseguono i controlli dell'Ispettorato del Lavoro sull'appennino modenese, con particolare attenzione ai locali pubblici o aquelle attività che hanno un forte impatto sulla salute pubblica. Ieri è toccato ad un bar di Pavullo, gestito da una ragazza cinese di appena 23 anni. I militari hanno sottoposto a verifica il locale e tutta la documentazione, scoprendo una carenza significativa. La titolare, che per legge è tenuta a farlo, non aveva infatti mai nominato il responsabile del servizio di protezione e prevenzione.

Non si tratta di una svista banale, tant'è che l'ordinamento punisce penalmente chi omette questo tipo di misure per la sicurezza. La 23enne straniera è quindi stata denunciata a piede libero e multata per la somma di 1.700 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, in Emilia-Romagna 1.208 nuovi positivi, di cui metà asintomatici

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento