rotate-mobile
Cronaca Formigine

Accattoni molesti, retata di Carabinieri e Municipale a Formigine

I militari e gli agenti hanno sottoposto a controllo dodici stranieri extracomunitari, due dei quali sono stati multati ed allontanati dal territorio comunale. Sventato poi un furto ad un'azienda agricola

Nella mattinata di ieri, 4 marzo, i Carabinieri della Stazione di Formigine e la Polizia Municipale, hanno effettuato un controllo straordinario del territorio, con particolare attenzione nei confronti del centro storico cittadino. Negli ultimi tempi infatti era stata segnalata la presenza di soggetti dediti all'accattonaggio molesto, che importunavano i passanti nei pressi dei parcheggi ed all’esterno dei negozi cittadini.

Le numerose segnalazioni ricevute hanno convinto i militari a dare una pronta risposta, attraverso l’impiego di pattuglie a piedi, con il supporto alle autoradio che hanno delimitato le zone interessate. Il servizio ha permesso di identificare 12 soggetti extracomunitari. Gli accertamenti condotti hanno poi portato alla sanzione di due individui, ai sensi del regolamento comunale di Polizia Urbana, per avere messo in atto atteggiamenti insistenti e molesti. Nei loro confronti è stata anche avanzata la richiesta per il foglio di via obbligatorio dal comune di Formigine, con l'obbiettivo di impedire loro di rientrare nel territorio comunale.

Sempre nell’ambito dello stesso servizio, nelle prime ore della mattina, i Carabinieri hanno sventato un furto ad un’azienda agricola ad opera di alcuni malfattori che, accortisi dell’imminente arrivo della pattuglia messa in allarme dalla proprietaria, sono fuggiti nelle campagne abbandonando sul posto un furgone ed un’autovettura oggetto di furto in provincia di Parma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accattoni molesti, retata di Carabinieri e Municipale a Formigine

ModenaToday è in caricamento