rotate-mobile
Cronaca Parco Novi Sad

Installa un banchetto abusivo al Novi Sad, multa di 5mila euro

Sanzionato dalla Polizia municipale che controlla lo svolgimento del mercato ambulante del lunedì. Lo straniero anche denunciato perché privo di documenti

Vendere al mercato senza permessi né documenti abilitanti può costare caro. Lo sa bene un venditore ambulante irregolare che, nella mattinata di lunedì 21 settembre, si era collocato nei pressi del Palazzetto dello Sport, all'interno dell'anello del mercato del Novi Sad, senza fare i conti con la presenza della Polizia municipale che ogni lunedì controlla il regolare svolgimento dell’attività, sin dalle prime ore del mattino.  

L’uomo, uno straniero, aveva messo in vendita alcuni prodotti alimentari, tra cui, in particolare, un notevole quantitativo d’aglio, 24 sacchetti per l'esattezza, ma la modalità con cui si svolgeva la vendita, senza le consuete attrezzature, hanno attirato l’attenzione delle operatrici del Nucleo di Polizia commerciale del Centro storico della Municipale.

L’uomo, che ha dichiarato di essere originario del Bangladesh e di arrivare da Reggio Emilia appositamente per il mercato modenese, è risultato non avere i documenti che abilitano alla vendita; per lui è dunque scattata una sanzione dell’importo di 5.164 euro e il sequestro della merce. Inoltre, non era nemmeno in possesso di documenti d’identità; è stato pertanto accompagnato al Comando di via Galilei, sottoposto a rilievo fotodattiloscopico e deferito all'Autorità giudiziaria per irregolare presenza sul territorio italiano.

Ai clienti del mercato ambulante la Municipale rinnova l’invito a prestare molta attenzione a dove si fanno gli acquisti al fine di rivolgersi solo ai commercianti autorizzati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Installa un banchetto abusivo al Novi Sad, multa di 5mila euro

ModenaToday è in caricamento