rotate-mobile
Cronaca Stadio Braglia / Via Bono da Nonantola

Mercato Novi Sad: multato ambulante con autorizzazione falsa

Gli operatori della Polizia municipale di Modena sono stati insospettiti da un documento fotocopiato. Elevata una sanzione da cinque mila euro e con conseguente sequestro della merca esposta: 237 pezzi tra porcellane e pentolame

Ultimo dell'anno amaro per un ambulante del tradizionale mercato del lunedì che si è visto infliggere una sanzione di 5 mila euro e il sequestro delle merci.

IL FATTO - Un commerciante di articoli per la casa si è presentato al parco Novi Sad e ha partecipato alla spunta mostrando agli operatori della Polizia Municipale una fotocopia della necessaria autorizzazione alla attività e la relativa denuncia di smarrimento dell'originale. La documentazione ha consentito all’ambulante di ottenere un posteggio all'interno del mercato tra quelli rimasti non occupati dai rispettivi titolari, perché assenti. La fotocopia del documento esibito ha però insospettito gli operatori della Polizia municipale, Una volta esauriti gli adempimenti urgenti necessari al regolare svolgimento della manifestazione modenese, gli agenti hanno iniziavano i controlli presso il comune della provincia bolognese che aveva rilasciato l'autorizzazione in fotocopia.

ILLECITO - La pattuglia ha potuto stabilire che l'autorizzazione era cessata perchè ceduta ad altra persona e che l’ambulante non aveva titolo ad esercitare l'attività. Gli agenti hanno elevato al commerciante una sanzione amministrativa di 5 mila e hanno posto sotto sequestro amministrativo 237 pezzi tra porcellane e tegami. Inoltre è stata anche redatta una nota informativa alla Procura della Repubblica di Modena per le false dichiarazioni rese dall’ambulante al personale intervenuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Novi Sad: multato ambulante con autorizzazione falsa

ModenaToday è in caricamento