Monta il motore di un decespugliatore sul monopattino, fermato e multato

Bloccato alle porte di Vignola un 52enne su un mezzo abusivo

Questa mattina verso le 9,45, una pattuglia del Corpo Unico di polizia locale Terre di Castelli, durante un controllo di polizia stradale a Vignola sulla sp 623, ha notato presso la rotatoria della ex Sipe una persona su un monopattino trasitare ad una velocità molto sostenuta.

Una volta fermato il monopattino, gli agenti intervenuti hanno potuto accertare che lo stesso aveva montato un motore termico, probabilmente quello di un decespugliatore, con una potenza nominale continua superiore a quella consentita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il proprietario del monopattino è risultato essere un 52enne residente a Palermo. Il conducente è stato sanzionato e il veicolo è stato posto sotto sequestro perché non conforme alle regole del codice della strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento