rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

Appesi all'esterno del treno a Sassuolo, multati i due studenti

La Polizia Ferroviaria ha ricostruito quanto accaduto e diffuso su TikTok. Segnalati all'autorità giudiziaria anche gli autori materiali del video, due amici maggiorenni

Aveva fatto molto discutere il video diventato virale nei primi giorni del dicembre scorso, dove alcuni ragazzi viaggiavano appesi fuori dal finestrino di un treno della tratta Sassuolo-Reggio Emilia. Un comportamento molto pericoloso vissuto dagli studenti come una "sfida" e regolarmente ripreso dai cellulari e condiviso sui profili TikTok.

A seguito di quell'episodio e delle denunce a mezzo stampa, il Compartimento Polizia Ferroviaria per l’Emilia Romagna aveva acquisito anche la denuncia-querela della società Tper e avviato gli accertamentidel caso tramite gli Uffici di Polizia Ferroviaria di Reggio Emilia e Modena, in sinergia e collaborazione con il Commissariato di Sassuolo.

 

Grazie all'indagine e alla visione delle immagini i poliziotti sono risaliti all'esatta ubicazione dei luoghi teatro dell’evento, individuati nel  tratto che va dalla rotonda di via Radici in Monte a Sassuolo alla fermata successiva di Veggia, distante circa 1,6 km. Gli autori del gesto sono stati identificati in due ragazzi di 15 e 16 anni che studiano presso le scuole superiori di sassuolo e che utilizzano appunto il treno per raggiungere la città.

Nei loro confronti sono state elevate contravvenzioni per violazione del Regolamento di Polizia Ferroviaria. E' stata inoltrata segnalazione al Tribunale per i minorenni finalizzata ad accertare eventuali condotte penalmente rilevanti.

Gli autori del video, invece, sono risultati essere due loro amici maggiorenni: amche la loro posizione dovrà essere vagliata dall'autorità giudiziaria.

    

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appesi all'esterno del treno a Sassuolo, multati i due studenti

ModenaToday è in caricamento