Raccoglie mirtilli senza autorizzazione, sequestro e multa a Pievepelago

Sanzione da 500 € per un raccoglitore. Nel Parco dell'Appennino non è possibile raccogliere liberamente questo frutto entro un dato quantitativo giornaliero

Aveva raccolto oltre venti chili di mirtilli senza la prevista autorizzazione. Il responsabile è stato scoperto dalla Polizia provinciale e sanzionato con una multa di 500 euro; il raccolto è stato sequestrato e consegnato all'Ente parchi Emilia centrale. L'episodio è avvenuto nella mattina di venerdì 2 agosto nella zona di Pievepelago, nell'ambito dei controlli sul rispetto della regolamento dell'Ente parchi Emilia centrale sulla raccolta di frutti del sottobosco.

Il regolamento prevede, per i residenti nel territorio del parco, un limite massimo di cinque chili giornalieri (un chilo per i non residenti), con possibilità di raccogliere un quantitativo maggiore (massimo 100 chili al giorno) ma solo se in possesso di un'apposita autorizzazione stagionale, riservata ai residenti per scopi commerciali.  I residenti, inoltre, possono chiedere, una sola volta nell'arco della stagione, un'autorizzazione giornaliera per un massimo di 20 chili. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La raccolta dei frutti del sottobosco è partita il 1 agosto per proseguire fino 30 settembre.  Oltre alla Polizia provinciale, l'attività di controllo sulla corretta attività a salvaguardia dell'ambiente naturale del sottobosco è garantita dalla guardie dell'Ente parchi Emilia centrale e dai Carabineri forestali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Covid, famiglie e imprese dovranno segnalare i rientri dall'estero. Poi quarantena in hotel

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento