Escono di casa violando l'isolamento, quattro cittadini multati a Maranello

Uno è stato trovato in auto, un'altro ancora è andato in Comune a rinnovare i documenti. Mulata da 400 euro anche per due stranieri, uno dei quali aveva riaperto il suo negozio

La Polizia locale di Maranello ha sanzionato nei giorni scorsi quattro cittadini – ognuno per 400 euro – che avrebbero dovuto osservare un periodo di isolamento domiciliare per essere entrati in contatto con persone contagiate dal coronavirus. Invece sono stati sorpresi dagli agenti all’esterno delle loro abitazioni, nonostante avessero il divieto di uscire per motivi precauzionale. I provvedimenti della Polizia locale, dopo le adeguate verifiche sull’avvenuta violazione delle leggi vigenti, sono arrivati nell’ambito di controlli relativi alle norme di sicurezza anti-covid.

Due dei multati, un 78enne e 59enne italiani, si sono ‘traditi’ da soli. Il primo era stato sanzionato in precedenza dalla Polizia locale al volante della sua auto, perché era risultato sprovvisto di assicurazione: gli agenti nel notificare la multa si sono accorti che il suo nominativo era anche nella lista di chi avrebbe dovuto restare in isolamento domiciliare preventivo.

L’altra violazione, invece, è stata scoperta direttamente in municipio, dove il 59enne si era recato per il rinnovo di un documento. Un dipendente comunale – persona autorizzata a vedere gli elenchi della Prefettura relativi agli isolamenti domiciliari – ha notato che il nome del cittadino compariva anche nella lista di chi era entrato in contatto con un contagiato. Immediata la segnalazione alla Polizia locale, che dopo le dovute verifiche ha notificato la sanzione al 59enne direttamente in comando. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altri due cittadini – 59enne e 40enne, entrambi stranieri extracomunitari - sono usciti di casa subito dopo essere rientrati dai rispettivi Paesi d’origine, contravvenendo così alle misure preventive imposte a chi torna in Italia da nazioni esterne all’area Shenghen. Il 59enne è stato sorpreso dagli agenti in un parco, mentre il 40enne è stato allontanato dalla sua attività commerciale, che aveva riaperto poche ore dopo essere atterrato in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Camion e autocisterna si scontrano e prendono fuoco, una vittima in Autosole

  • Accademia Militare, per la prima volta una donna è la più meritevole fra gli Allievi

  • Covid, 49 positivi a Modena. Deceduto un 66enne di Vignola

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nominati gli ambasciatori 2020 della Confraternita del Gnocco d'Oro

  • Scuole, il contagio si allarga: oggi coinvolti 12 istituti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento