Cronaca

Controlli ai mezzi pesanti, 26 violazioni contestate a 14 camion

Ancora elevatissimo il numero delle irregolarità emerse nei controlli campione effttuati dalla Polizia Municipale di Sassuolo

Nuovi controlli congiunti sui mezzi pesanti circolanti sulle strade cittadine volti al controllo della sicurezza stradale ed al rispetto delle regole per la leale concorrenza. Nella giornata di ieri, martedì 31 luglio, operatori appartenenti al Corpo Polizia Municipale del Comune di Sassuolo, congiuntamente agli addetti Ministero Infrastrutture e Trasporti - Direzione Generale Territoriale Nord/Est, Sezione Coordinata di Rovigo, attraverso l'unità di revisione mobile, hanno svolto attività di controllo dell'attività di autotrasporto, su mezzi pesanti circolanti sulle strade del territorio sassolese

In totale sono stati 18 i mezzi pesanti controllati di cui 14 sono stati sanzionati, dieci dei quali di provenienza comunitaria, 4 di provenienza extracomunitaria. Una patente ritirata e trentaquattro infrazioni al codice della strada contestate. Sono state ben 26 le infrazioni contestate in base all’Art. 79 Codice della strada per dispositivi non funzionanti, non conformi, lesionati o usurati. Pià nel dettaglio: una multa in base all’Art. 80 per mancata revisione, tre in base all’Art. 174 non rispetto tempi di guida e di riposo conducenti professionali, tre in base all’Art. 180 mancanza documenti al seguito e una in base all’Art. 10 trasporto eccezionale in eccedenza di massa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli ai mezzi pesanti, 26 violazioni contestate a 14 camion

ModenaToday è in caricamento