Coprifuoco e norme anti covid: nella notte la prima violazione della zona arancione

In giro senza giustificato motivo e fuori dal proprio comune di residenza nella notte. Emesse due sanzioni per la violazione delle norme anticovid

Proseguono senza sosta le attività di controllo, da parte delle forze dell’ordine,  sul rispetto delle norme anti covid.

A Finale Emilia intorno alle ore 23.30, una pattuglia di quella Stazione ha sanzionato in violazione art.1 co 3 DPCM 3 nov 2020 un uomo ed una donna di nazionalità rumena, residenti nel reggiano, poiché sorpresi in giro durante il coprifuoco, a bordo della loro autovettura senza giustificato motivo.

La prima violazione elevata dalle forze dell’ordine dall’entrata in zona arancione della Regione Emilia -Romagna è stata notificata a  San Felice sul Panaro. Intorno alle  ore 05.55, la  pattuglia della locale stazione ha sanzionato un giovane residente in Cavezzo (MO), poiché sorpreso in un comune diverso, senza giustificato motivo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento