Cronaca

Abusivismo e lavoro nero, raffica di multe durante il Carpi Summer Fest

Negli ultimi giorni controlli della Municipale sugli abusivi e dell'Ispettorato del Lavoro nei locali del centro storico di Carpi. Scoperti 14 dipendenti assunti in modo irregolare

In questi gioni la città di Carpi è stat meta di migliaia e migliaia di persone, accorse per i tanti appuntamenti di cartello del Carpi Summer Fest 2018, che si è concluso proprio ieri sera con le 12mila presenza del Radio Bruno Estate. Una settimana decisamente importante per la città dei Pio, che ha visto impiegate in uno sforzo straordinario anche le forze dell'ordine, non solo per garantire la sicurezza degli spettatori, ma anche per controlli a tappeto sulla regolarità delle attività commerciali.

Tra tante belle note risuonate in piazza, ne emergono però alcune dolenti. Carabinieri ed Ispettorato del Lavoro, infatti, hanno eseguito verifiche in diversi locali pubblici del centro storico - bar e ristoranti - portando alla luce numerose irregolarità. In particolare, sono stati multati cinque esercizi per aver impiegato lavoratori in nero e per altre irregolarità amministrative. Su 24 persone identificate, ben 14 presentavano irregolarità sotto il profilo dell'assunzione: questo ha portato ad un cumulo di ben 10mila euro e alla sospensione dell'attività, che tuttavia è rientrata per quattro dei cinque locali che hanno già regolarizzato le loro posizioni.

I controlli hanno coinvolto anche la Polizia municipale delle Terre d’Argine, che ha svolto servizi ad hoc con compiti di controllo dell'abusivismo e dell’eventuale degrado in genere. In particolare sono stati impegnati due agenti del Nucleo antidegrado, uno della pattuglia annonaria e due della territoriale di Carpi. Tre sono state invece le pattuglie impegnate nei varchi creati al limitare del centro storico. 

Nel corso di questi servizi sono state identificate una decina di persone e si è proceduto a sanzionare con 5160 euro ciascuno tre venditori abusivi di sciarpe e gadget con contestuale sequestro della merce. Per  i tre  scatterà inoltre la richiesta al Questore di emissione di altrettanti fogli di via. Sempre nell'ambito di questi controlli è stata individuata un’auto rubata in via Ugo da Carpi e sono state comminate due sanzioni per consumo di alcool nei parchi dopo le ore 22 e una ad un cittadino che espletava i suoi bisogni fisiologici in via XX Settembre. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo e lavoro nero, raffica di multe durante il Carpi Summer Fest

ModenaToday è in caricamento