Cronaca

Stretta contro i selfie al volante, la Polizia Stradale multa 48 automobilisti

Weekend da bollino nero e di controlli a tappeto. La PolStrada di Modena si è concentrata sull'uso del telefono alla guida, che resta il fattore principale di distrazione per gli automobilisti 

Nel corso dell'ultimo fine settimana la Sezione di Polizia Stradale di Modena ha avuto il suo bel da fare per controllare il massiccio flusso di vacanzieri in viaggio sulle arterie autostradali. Mentre i viaggiatori erano alle prese con code infinite e grande stress, anche per gli agenti di Polizia non si può certo parlare di un tranquillo weekend, bensì di una intensa due giorni di controlli e sanzioni per il mancato rispetto del codice della strada.

In particolare, la Polizia Stradale ha posto l’attenzione sull’aumentato fenomeno del contrasto alle violazioni di cui all’art 173 del Codice, ovvero l'uso durante la marcia di apparecchi tecnologici come tablet e smartphone, oltre alla più tradizionale telefonata al colante. La distrazione alla guida, infatti, determina un peggioramento dei dati relativi alla infortunistica stradale e sta diventando la prima causa di incidenti con feriti.

La stedda Stradale fornisce alcuni numeri interessanti e spiega: “Scattare un ‘selfie’ alla guida comporta una distrazione della durata media di 14 secondi, mentre accedere ai social media può deconcentrare il guidatore dalla strada per oltre 20 secondi, un tempo nel corso del quale un’auto che procede a 100 km/h percorre la distanza di 5 campi di calcio. Mentre sono 7 i secondi durante i quali si distolgono gli occhi dalla strada per comporre un numero su un telefono cellulare distogliendo gli occhi dalla strada. A 50 km/h si fanno 98 metri al buio. A 100 km/h sono quasi 200 metri”.

Nell’ultima settimana sono stati multati ben 48 guidatori sorpresi a telefonare durante la guida senza fare uso dell’auricolare o utilizzare altri strumenti quali tablet o smartphone. 

Nella giornata di sabato una pattuglia di polizia stradale di questa Sezione ha inoltre sanzionato un autotrasportatore per aver lasciato incustodito per molto tempo sotto il sole cocente un carico di maiali senza le necessarie accortezze previste dalle norme sul trasporto degli animali vivi. Il conducente dovrà pagare una contravvenzione per oltre 2.200 euro.

Sempre nel fine settimana sono stati sorpresi alla guida sotto l’effetto di sostanze alcoliche quattro persone e per tutti è scattata la denuncia a piede libero. In uno caso specifico a carico di un cittadino del Paraguay classe 1982 è stato riscontrato un tasso alcolemico superiore ai 2.oo g/l ed essendo quest’ultimo titolare di patente di guida da soli mesi 7 è stata applicata la sanzione accessoria del ritiro del documento di guida per successiva revoca e il sequestro del veicolo ai fini della confisca.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stretta contro i selfie al volante, la Polizia Stradale multa 48 automobilisti

ModenaToday è in caricamento