rotate-mobile
Cronaca

Museo dedicato a Pavarotti, si lavora per allestirlo entro il 2015

Nicoletta Mantovani possibilista e ottimista:"Al lavoro con il sindaco Muzzarelli, ma aspettiamo risposte da Regione, Governo e Ue". Di investimenti privati per ora non se ne vedono a sufficienza

Avanti tutta a Modena con la realizzazione della casa-museo dedicata a Luciano Pavarotti- nella tenuta di stradello Nava - entro il 2015. Lo assicura oggi Nicoletta Mantovani, intervenendo sul tema nel corso della conferenza stampa dedicata allo spettacolo "Luciano, Messaggero di pace", in programma sabato sera in piazza Grande.

"Il museo? Ci stiamo lavorando davvero tanto, insieme col sindaco. Sarebbe importante averlo pronto nel 2015, l'anno di Expo. Il mio auspicio è molto forte, magari - sorride Mantovani in conferenza - porta male fare annunci. Ma io sono ottimista, lo sono per natura. Siamo in attesa del nuovo presidente della Regione, speriamo nel governo e anche nell'Europa. Stiamo cercando di costruire una rete affinchè l'iniziativa sia possibile. Il periodo - ammette la seconda moglie di Pavarotti - è più complicato di quello che pensavamo per realizzare un'opera così importante, speriamo entro l'anno di avere novità".

L'occasione è buona per tornare sul rapporto, a volte complicato, tra Pavarotti e la sua città: "Modena - scandisce Mantovani a margine della conferenza col sindaco Gian Carlo Muzzarelli - è la sua città natale e lui l'ha sempre amata molto, e sempre dai cittadini è stato ricambiato. Dalle istituzioni a momenti alterni, ma quello degli ultimi anni è stato un momento magico e stiamo continuando così. Siamo a buon punto".

L'ex assessore a Bologna e attuale assessore a Firenze continua su 'big Luciano' così: "Eredi artistici di Pavarotti? Ci sono tanti giovani di grande qualità che si distingueranno rispetto alla personalità di Luciano, ma eredi proprio, secondo me,è' impossibile anche solo immaginarli. L'idea del 'Pavarotti & Friends' è stata poi ripresa da molti? È una bella cosa, Luciano è sempre stato un precursore e ha dimostrato che aveva ragione - evidenzia ancora Mantovani - nonostante le critiche dell'epoca". (DIRE)

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Museo dedicato a Pavarotti, si lavora per allestirlo entro il 2015

ModenaToday è in caricamento