Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Viale dell'Industria

Carenze igieniche, i Nas tornano al ristorante Domus di Carpi

Un nuovo controllo dell'Arma ha fatto emergere ulteriori guai per il locale di via dell'Industria. Tuttavia il procedimento di chiusura è stato interrotto grazie alle contromisure adottate dal ristorante per porre rimedio alle carenze

A circa due mesi di distanza dall'ultimo controllo, che aveva portato alla proposta chiusura del locale, i Nas di Parma sono tornati a fare visita insieme ai colleghi dell'Arma carpigiana al ristorante cinese Domus di via dell'Industria. Dopo una serie di violazioni riscontrate nel tempo, l'obbiettivo degli ispettori era verificare se le denunce e le multe a carico del titolare - un cinese di 47 anni avevano sortito effetto nella gestione dell'esercizio.

Purtroppo la risposta è stata negativa. I Nas hanno riscontrato carenze igienico-sanitarie in diversi ambienti, compresa la presenza di ruggine nelle celle frigorifere, nonchè un cattivo stato complessivo di pulizia degli ambienti destinati al pubblico e al personale. Per questo motivo è stato chiesto all'Ausl di imporre la chiusura del ristorante.

A parziale rettifica di quanto pubblicato in un primo momento, sottolineiamo che la sospensione dell'attività non è diventata esecutiva. La procedura, infatti, è stata interrotta a seguito della disponibilità dimostrata dai titolari a porre rimedio alle carenze emerse durante i controlli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carenze igieniche, i Nas tornano al ristorante Domus di Carpi

ModenaToday è in caricamento