Marijuana nascosta nel pappagallo, poliziotto ricoverato incastra un altro degente 

Curiosa denuncia all'ospedale di Baggiovara, dove un agente della Questura ricoverato per un intervento chirurgico è riuscito a smascherare un altro paziente che nascondeva uno spinello nel pappagallo. Segnalata anche la compagna, che aveva con sé altre dosi

Nonostante fosse ricoverato per un intervento chirurgico, un poliziotto in servizio presso la Questura di Modena ha deciso di non concedersi pause dal lavoro. L'agente, infatti, si è reso contro del tipico odore della marijuana, proprio mentre si trovava fra i corridoi e le stanze dell'ospedale di Baggiovara. Con il camicione indosso e la flebo al braccio si è messo sulle tracce della fonte dell'odore, individuando poco dopo la stanza da cui proveniva e avvertendo i colleghi della Volante.

All’interno della stanza era ricoverato un noto pregiudicato modenese, L. D. di anni 35, che alla vista del personale in divisa è stato colto di soprassalto. Il motivo è stati presto svelato. All’interno del pappagallo dell’uomo è stato rinvenuto uno spinello di cannabis, mentre nella borsa della compagna, N.P. di anni 34 a sua volta nota alle Forze dell’ordine, sono state trovate altre dosi di marijuana pronte all'uso.

L.D. è stato segnalato per la violazione amministrativa dell’uso di sostanze stupefacenti, mentre la compagna è stata indagata per illecita detenzione di marijuana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni: Provincia di Modena in linea con la Regione. Via Emilia targata Pd

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Raro tumore ad una mano, trentenne salvato dalla cooperazione medica tra Modena e Bologna

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

  • Gli insulti in dialetto modenese più famosi

  • Bambina di sei anni precipita dalla seggiovia, paura sul cimone

Torna su
ModenaToday è in caricamento