rotate-mobile
Cronaca

Per due volte entra nei negozi e tenta di abusare delle commesse. Condannato a 6 anni di carcere

Sei anni e sei mesi per un Nigeriano che nell'agosto 2021 era entrato in un negozio e aveva cercato di abusare della negoziante dopo averla derubata

E' stato condannato con rito abbreviato a 6 anni e 6 mesi di carcere il Nigeriano 37enne che lo scorso agosto ha cercato di abusare di una negoziante. 

L'uomo era entrato presso il negozio della donna e dopo aver importunato la negoziante e cercato di abusare di lei l'ha rapinata del telefono cellulare. L'uomo è fuggito dopo le urla di disperazione della donna e dopo l'intervento di un passante, che lo ha poi inseguito e bloccato, riportando a sua volta delle ferite.

Lo straniero era già noto da prima alle Forze dell'ordine quando nel dicembre del 2019 era entrato in una profumeria all'apertura e aveva immobilizzato e bendato la commessa 22enne che si trovava sola nel negozio, chiudendo poi a chiave la porta e iniziando la sua razzia. Si era impossessato del denaro contenuto nella casa e poi aveva riempito alcune borse con i profumi esposti, per un valore di diverse migliaia di euro. La sua follia criminale non si era però fermata qui: la giovane dipendente ha spiegato di essere stata minacciata con un coltello e che lo straniero ha provato ad abusare di lei, interrotto solo dal suono del campanello di un cliente, la cui presenza ha messo in fuga il malintenzionato con il bottino. Per questo caso tuttavia l'uomo era stato sottoposto all'obbligo di dimora e di firma, ma aveva evitato la cella.

La condanna odierna rigurda il solo episodio di agosto 2021.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per due volte entra nei negozi e tenta di abusare delle commesse. Condannato a 6 anni di carcere

ModenaToday è in caricamento