rotate-mobile
Cronaca

Neve e ghiaccio, salgono a 12 milioni i danni conteggiati in Provincia

La Protezione Civile ha effettuato la ricognizione per raccogliere i dati sui danni provocati dalla nevicata, che ora verranno "impacchettati" per la richiesta di emergenza già annunciata dalla Regione

E' aumentato a oltre 12 milioni il conto dei danni nel modenese provocati dalle recenti nevicate. Si tratta della ricognizione definitiva della Protezione civile della Provincia, aggiornata a giovedì 12 febbraio con le ultime segnalazioni da parte dei sindaci colpiti,  che sarà inviata alla Regione per la richiesta al Governo dello stato di emergenza. 

Il conteggio prende in esame i costi delle emergenze, quelli per i ripristini e una prima valutazione ai danni alle strutture pubbliche e private, tra cui le tensostrutture; è esclusa buona parte dei danni a cittadini privati e imprese che saranno oggetto di una ulteriore ricognizione, sulla base delle segnalazioni dei cittadini, in caso di dichiarazione dello stato di emergenza (per ora le prime segnalazioni vedono danni per oltre un milione di euro).

Per la spalatura straordinaria (escluse quindi le risorse per quella ordinaria) e gli interventi sulle alberature sono stati spesi oltre un milione e 600 mila euro per complessivi 147 interventi; oltre tre milioni e 300 mila euro serviranno per eliminare i rischi e la messa in sicurezza idrogeologica; oltre tre milioni e 700 mila euro per il ripristino di verde e viabilità, quasi 100 mila euro sono stati spesi per l'assistenza alla popolazione, sulle strutture pubbliche danneggiate i danni ammontano a oltre 2,6 milioni, ma potrebbero aumentare a seguito delle ulteriori verifiche previste.   

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve e ghiaccio, salgono a 12 milioni i danni conteggiati in Provincia

ModenaToday è in caricamento