Neve Modena, la Protezione Civile: "Attesi altri 15-20 centimetri"

L'avvertimento del direttore dell'Agenzia regionale Demetrio Egidi: "È importante che la circolazione sia limitata allo stretto necessario". A Modena rilevato mezzo metro di neve anche in pianura

Demetrio Egidi

Ottanta centimetri rilevati nella zona di Forlì, la più colpita della Regione, e cinquanta a Bologna e Modena, anche in pianura. E, contrariamente alle previsioni, la neve non ha smesso di cadere. "Mediamente sono attesi altri 15-20 centimetri", ha dichiarato all'Ansa Demetrio Egidi, direttore dell'Agenzia regionale di Protezione civile. La perturbazione sta interessando in modo più intenso la parte centro-orientale del territorio emiliano-romagnolo. Nel forlivese, ha spiegato Egidi, "abbiamo confermato lo stato di preallarme, e in tutta la regione stiamo lavorando in stretto coordinamento con i Comuni, le prefetture, i vigili del fuoco".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TRASPORTI - Proprio le prefetture, ha aggiunto il direttore della Protezione Civile, hanno attivato "parziali e controllate aperture al traffico pesante". In modo da consentire ai Tir, che sono bloccati su molte strade, di ripartire e liberare le sedi. "È importante - ha ribadito - che la circolazione sia limitata allo stretto necessario". Sulle autostrade la circolazione, a velocità rallentata, non è interrotta. L'Enel, infine, ha concluso Egidi, sta risolvendo guasti alla rete elettrica in diversi comuni della Romagna: "porzioni di territorio in cui la situazione si sta ripristinando".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo amore per Nicoletta Mantovani, la vedova Pavarotti sposa a settembre

  • Coronavirus, 39 nuovi casi positivi in regione: 10 sono a Modena

  • Incidente in via Pancaldi, non ce l'ha fatta lo scooterista di 55 anni

  • Coronavirus, 69 nuovi casi in regione. La metà tra Bologna e Reggio Emilia

  • Coronavirus. Tampone obbligatorio per chi rientra da Spagna, Grecia, Croazia e Malta

  • Positivi di nuovo in crescita, l'Ausl si prepara all'inverno e ammonisce: "Rispettate le regole"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento