rotate-mobile
Cronaca

Big Snow è arrivato. Città sepolta e circolazione in tilt, si ferma tutto

Abbondante nevicata su tutto il territorio provinciale, intensificata nelle primissime ore del mattino. Strade difficilmente percorribili, mezzi di traverso e alberi sulle carreggiate. Autostrade riaperte

AGGIORNAMENTO ORE 19.00 - La situazione meteo climatica prevede una progressiva attenuazione della perturbazione in atto con esaurimento nella giornata di oggi e nella mattinata di domenica 8 febbraio.  Si rinnova, tuttavia, la raccomandazione ai cittadini di non mettersi in viaggio, se non per motivi strettamente necessari, a causa della presenza di cumuli di neve su molte strade del territorio, soprattutto in zone montane, e comunque di informarsi preventivamente sulle condizioni della viabilità e del traffico. Si raccomanda inoltre di assicurare la pulizia degli accessi alle abitazioni anche con spargimento di sale.

INCIDENTI - La viabilità nel Comune capoluogo non presenta particolari problematiche. In provincia è in atto un intervento tecnico sulla Strada SP 4 “Fondovalle Panaro”, per rimuovere il senso unico alternato in Comune di Marano sul Panaro, dovuto ad uno smottamento. Il trasporto pubblico urbano è rientrato nella normalità ed anche sulle linee extraurbane si va verso una normalizzazione del servizio.

AUTOSTRADE - È stato revocato il divieto di circolazione dei mezzi di peso superiore ai 75 quintali sulle strade statali provinciali e comunali. Normale la transitabilità in entrambi i sensi sui tratti autostradali dell’A/1 Modena – Bologna e dell’A/22 del Brennero.

BLACKOUT - Dei 14 500 utenti disabilitati ieri oltre 7000 sono stati riallacciati e, nella giornata di oggi, si completerà il collegamento nei Comuni di Carpi, Campogalliano, Castelfranco, Fiorano, Bomporto, Bastiglia, Nonantola, Novi, Ravarino. Le attività proseguiranno anche nella mattinata di domani per intervenire sui Comuni della fascia appenninica dove la situazione risulta più impegnativa. Da parte di Hera è stata ripristinata l’energia elettrica ad oltre 1500 utenti sui 6000 disabilitati. Ad ora risultano ancora senza elettricità 4300 utenze Enel e 2500 di Hera. Proseguono, per un progressivo ripristino, gli interventi nei Comuni di Savignano sul Panaro, dove permangono alcune frazioni ancora non collegate, Guiglia, Montese, Spilamberto, Zocca e Sestola. Interventi in corso anche a Castelnuovo, Savignano, San Cesario, Polinago, Montecreto, Lama Mocogno, Pavullo

SCUOLE - Molti Comuni hanno disposto la chiusura delle scuole per la giornata di oggi. A Modena le scuole sono rimaste aperte. Il Comune ha deciso di chiudere temporaneamente i parchi ed i cimiteri. Inoltre è stato prevista la possibilità per i possessori di autorizzazione ZTL a parcheggiare gratuitamente al “NOVI PARK” per consentire la pulizia delle strade del centro storico liberato da veicoli anche in previsione dell’abbassamento delle temperature che si attende nei prossimi giorni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Big Snow è arrivato. Città sepolta e circolazione in tilt, si ferma tutto

ModenaToday è in caricamento