Cronaca Strada Gherbella / Via Alessandro Argiolas

Un anno con la condizionale, Ngapeth patteggia per l'incidente all'uscita della discoteca

Nel 2015 il giocatore francese causò un incidente con tre feriti e fuggi, salvo poi costituirsi nei giorni seguenti. Oggi il suo caso è statao affrontato in tribunale a Modena. Con patteggiamento e sospensione della patente

Fatte le valigie per la Russia, Earvin Ngapeth ha "giocato" l'utimo atto della sua esperienza modenese in Tribunale. Il pallavolista francese, fresco di divorzio con il club canarino, era infatti imputato nel processo per lesioni colpose e omissione di soccorso a seguito dei fatti avvenuti in via Argiolas nella notte del 6 novembre 2015. In quella circostanza il giocatore causò un incidente uscendo dalla discoteca Frozen in un cui aveva trascorso la serata: un sinistro in cui rimasero feriti tre giovani e di fronte al quale Ngapeth si allontanò senza prestare soccorso, nella speranza di far perdere le proprie tracce.

Trascorsi un paio di giorni e venuto a più miti consigli, il francese si era costituito spontaneamente, accompagnato dai propri legali, ammettendo le proprie responsabilità. "Sono sconvolto e dispiaciuto - aveva dichiarato in quei giorni - per quanto ho causato a Riccardo Ferrarini, Enrico Lusetti e Davide Maccagnani nell’incidente. Ho deciso di presentarmi davanti alla procura di Modena per assumermi le mie responsabilità. Chiedo scusa alle persone coinvolte, ai loro famigliari, alla Società, ai miei compagni di squadra, agli sponsor e ai tifosi per il mio comportamento. Spero che possano riprendersi presto, mi dispiace moltissimo".

Oggi il Tribunale di Modena ha esaminato il caso, che si è concluso con un patteggiamento. L'accordo ha permesso a Ngapeth di usufruire di sconti di pena: per lui la condanna  di un anno con la condizionale e con la sospensione della patente per lo stesso periodo. In sede civile, con tempi diversi, verranno poi discussi i risarcimenti a favore dei tre giovani feriti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un anno con la condizionale, Ngapeth patteggia per l'incidente all'uscita della discoteca

ModenaToday è in caricamento