Nigeriano fermato al parco XXII Aprile per detenzione di marjuana

E' stato trovato con marjuana il nigeriano fermato dalla squadra narcotici di Modena durante un controllo speciale nel parco XXII Aprile

Ancora il Parco XXII Aprile al centro dello spaccio modenese, dopo che nello stesso luogo nel weekend sono stati riconosciuti due straneri irregolari. E' stato infatti ermato oggi alle 15.00 O. J. nigeriano di 32 anni richiedente asilo, domiciliato a Reggio Emilia, che deteneva marjuana. Il tutto è avvenuto all'interno dei contrlli straordinati disposti dal Questore presso il parco operata da equipaggi della sezione narcotici della Squadra Mobile. 

Una volta sottoposto a controllo l'uomo è stato trovato in possesso di un involucro contenente 23 grammi di marijuana e pertanto è stato deferito alla Procura della Repubblica di Modena, in stato di libertà, per illecita detenzione di sostanze stupefacenti. Il nigeriano è stato segnalato anche alla Prefettura di Reggio Emilia per la revoca dei benefici di accoglienza, trattandosi di richiedente asilo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

Torna su
ModenaToday è in caricamento