menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz al campo nomadi, recuperati i pc rubati in una scuola

Il materiale informatico rubato si trovava nella roulotte in uso ad una sinti di 37 anni, denunciata per ricettazione dai Carabinieri di Mirandola. Indagini ancora in corso

Ieri i Carabinieri di Mirandola e di San Felice hanno eseguito una perquisizione all'interno del campo nomadi accanto a via Statale Nord, alla periferia della città dei Pico. I militari sono giunti fino all'area nomadi a seguito di alcuni indagini sui furti commessi recentemente nella Bassa: sospetti che sono stati confermati dal controllo. Infatti, all'interno di una delle roulotte, sono stati trovati quattro pc postatili e un tablet.

Uno dei computer è stato subito identificato come quello rubato un paio di mesi fa presso le scuole "Gasparini" di Novi di Modena, mentre sugli altri dispositivi sono in corso accertamenti per scoprirne la provenienza, che appare tuttavia altrettanto illecita. Il valore complessivo della refurtiva ammonta a circa 10mila euro.

Una delle inquiline del campo, una donna 37enne di origine sinti, è stata quindi chiamata a rispondere del reato di ricettazione e denunciata a piede libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento