rotate-mobile
Cronaca San Faustino / Viale Alfeo Corassori

"Il bancomat non funziona" e truffano gli anziani, coppia nei guai

Grazie a un espediente, una coppia nel periodo compreso tra aprile e settembre ha truffato anziani modenesi sottraendo indebitamente un totale di 3600 euro. Indagini della Squadra Mobile della Polizia di Stato

È di origini francesi la coppia di nomadi, lui 37 anni e lei 48, accusata di avere derubato tre anziani che avevano effettuato prelievi di denaro a sportelli bancomat modenesi. I due erano soliti avvicinare i pensionati affermando che il bancomat non funzionava offrendo loro aiuto: entrando in azione sempre dopo la digitazione del codice segreto, riuscivano sempre strappare le banconote appena emesse dalla feritoia del bancomat dandosi poi alla fuga. Con questo sistema, la coppia aveva racimolato 3600 euro.

TRUFFE - I tre episodi documentati dalla Squadra Mobile di Modena risalgono nel periodo compreso tra aprile e settembre: due anziane erano state derubate di 750 euro e 1500 euro rispettivamente in via Emilia est e viale Corassori. La terza truffa ha avuto luogo in viale Cialdini a danno di un anziano per un ammontare di 1350 euro. Gli inquirenti si sono serviti anche dei filmati di videosorveglianza delle banche per risalire all'identità dei due nomadi, che ora devono rispondere di furto aggravato e indebito utilizzo di carte bancomat. Sono in corso ulteriori indagini per accertare se la coppia abbia compiuto altri colpi con le stesse modalità nel modenese. Della coppia, l'uomo è stato raggiunto da un'ordinanza di custodia cautelare nel carcere cittadino di Sant'Anna dove si trovava già rinchiuso, mentre la complice risulta invece irreperibile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il bancomat non funziona" e truffano gli anziani, coppia nei guai

ModenaToday è in caricamento