rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Canalchiaro / Corso Canal Chiaro, 149

Altre cinque nomine in diocesi, in Seminario e nelle parrocchie

La guida del Seminario Metropolitano di Modena sarà assunta da Don Federico Pigoni e il suo vice sarà don Simone Bellisi. Nuovi parroci a Nonantola e San Faustino

Oggi, 31 agosto, l'Arcidiocesi di Modena e Nonantola ha comunicato altre cinque nomine. Don Federico Pigoni è nominato Rettore del Seminario Metropolitano di Modena in sostituzione di Mons. Sergio Casini; il nuovo Vice-rettore è don Simone Bellisi, in sostituzione di don Fabrizio Rinaldi.

A seguito del trasferimento di don Paolo Notari, è stato nominato don Alberto Zironi parroco di Nonantola, Redù e Rubbiara. Il nuovo parroco di San Faustino, in città, al posto di don Zironi, è don Maurizio Trevisan. Per il nuovo incarico assunto da don Federico Pigoni, è nominato don Stefano Violi condirettore della Città dei Ragazzi ("Ente Diocesano per l’Educazione e la Salvezza della Gioventù").

Qualche nota biografica: don Pigoni, 45 anni, sacerdote dal 2003, è il Vicario per la Pastorale della nostra diocesi dal 2010, membro del Consiglio Presbiterale dal 2004; era condirettore della Città dei Ragazzi dal 2007. Don Simone Bellisi, nato nel 1978, ordinato nel 2005,  dallo stesso  anno è il direttore del Centro diocesano Vocazioni ed incaricato per la pastorale giovanile dell'Unità pastorale del Centro Storico.

Don Alberto  Zironi compirà 51 anni ad ottobre,  ed è sacerdote dal 1989; parroco a San Faustino dal 2007, direttore dell'Ufficio Liturgico e Responsabile diocesano per la Musica sacra dal 2006, membro del Consiglio Presbiterale, insegnante di Teologia Sacramentaria e di  Bibbia e cultura all'Istituto  Superiore di Scienze Religiose "B. C. Ferrini" dal 2003.

Don Maurizio Trevisan, 41 anni, sacerdote da 10, era collaboratore parrocchiale alla Madonnina ed è insegnante di Bioetica all'Istituto  Superiore di Scienze Religiose "B. C. Ferrini".

Don Stefano Violi, nato nel 1972 e sacerdote dal 2001, da due anni direttore del servizio diocesano di Pastorale Giovanile, è giudice del Tribunale Ecclesiastico ed insegnante di Teologia del  Diritto ed Antropologia Teologica all'Istituto Superiore di Scienze Religiose "B. C. Ferrini".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altre cinque nomine in diocesi, in Seminario e nelle parrocchie

ModenaToday è in caricamento