rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Nonantola / Via 25 Aprile

Nonantola: concessa una sala della stazione per il Ramadan

La sala è stata messa a disposizione dell'associazione Essalem dalle 20.30 alle 23.30 fino al primo settembre e per ora sono circa quaranta le persone che si ritrovano tutte le sere per il momento della preghiera

È partita lo scorso 30 luglio, in contemporanea con l’inizio del periodo del Ramadan, la concessione all’associazione Essalem di Nonantola, della sala all’interno dell’autostazione del trasporto pubblico locale di via 25 Aprile. Tale scelta consente lo svolgimento delle funzioni previste in questo periodo dell’anno dalla religione islamica. “La sala, usata anche da altre associazioni nel corso dell’anno, è stata messa a disposizione dell’associazione dalle 20.30 alle 23.30 e per ora sono circa quaranta le persone che si ritrovano qui tutte le sere per il momento della preghiera. Questo vuole essere un modo per incontrare e conoscere una comunità con radici diverse dalle nostre, ma ugualmente numerosa e importante per il tessuto sociale di Nonantola” – ha commentato il sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari. Le sale all’interno dell’autostazione saranno a disposizione dell’associazione fino al prossimo primo settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonantola: concessa una sala della stazione per il Ramadan

ModenaToday è in caricamento