Notte Bianca, sanzionati due negozianti di bevande alcoliche ed un artista da strada

Una notte bianca tranquilla per la Municipale, che si è limitata a controllare la regolarità dei commercianti. Sono stati due i negozianti trovati irregolari nella vendita di alcolici, oltre ad un venditore ambulante senza permesso

Sono stati migliaia i modenesi che hanno raggiunto il centro Sabato sera per la nostrana notte bianca. Una serata tranquilla per le forze dell'ordine, che si sono limitati ad un controllo degli esercizi commerciali. Oltre a due auto rimosse, le sanzioni dei negozi si sono limitate a pochi casi di irregolarità, per un totale di 7 mila e 564 euro raccolti.

VENDITA IRREGOLARE DI ALCOLICI. In via Caselline e via Carterie la polizia ha scoperto due negozi etnici che non osservavano il divieto imposto dall'ordinanza riguardo alla vendita di bevande in vetro. In particolare, la prima è stata scomperta somministrare gli stessi prodotti anche in un secondo esercizio in piazza Matteotti, così alla sanzione di 50 euro ne è stata aggiunta una da 1.032. Un altro sequestro della merce è avvenuto per un venditore abusivo di bevande in piazza Torre, che ha dovuto pagare una sanzione di 5.164 euro.

TRA ARTISTI DI STRADA NON AUTORIZZATI E AUTO RIMOSSE.  Non solo attività riguardanti la vendita di bevande alcoliche, ma le sanzioni hanno raggiunto anche un artista di strada che non era in possesso di una aturoizzazione Tosap presso via Emilia Centro, che ha dovuto pagare 206 euro. La Polizia Municipale ha segnalato anche la rimozione di due auto in Via Berengario parcheggiate davanti a passo carrabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

UNA SERATA TRANQUILLA. Tranne qualche caso sparuto, è stata una serata tranquilla per i trenta operatori della Municipale in servizio, a cui si sono affiancati anche i volontari della Protezione civile, oltre che i volontari delle associazioni dei Carabinieri e degli Alpini. Un'operazione di controllo guidata da tre ispettori, e che ha visto la partecipazione attiva di primo soccorso in piazza Mazzini della Croce Rossa Italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Record di nuovi casi positivi a Modena. Le vittime salgono di altre 11

Torna su
ModenaToday è in caricamento