Esame sicurezza superato per il Capodanno modenese, duemila in piazza Roma

Tutto si è svolto secondo copione e senza problemi, confermando la bontà dei controlli e dell'informazione ai cittadini. A Modena solo 2000 persone, 1.300 a Sassuolo e 1.400 al party di Sestola

La festa per salutare il nuovo anno sul territorio modenese si è svolta senza inghippi. Lo certifica la Questura di Modena, impegnata a coordinare diversi eventi pubblici, così come l'Arma dei Carabinieri, che per sua dislocazione ha avuto il compito di sorvegliare l'area più vasta e periferica della provincia. Tre i principali eventi pubblici monitorati dalle forze dell'ordine: la festa in Piazza Roma a Modena, l'analoga nel centro di Sassuolo e - venuta meno quella di Carpi - il party presso il palasport di Sestola, da ormai qualche anno meta di moltissimi giovani.

I numeri delle presenze hanno confermato le perplessità sulla scelta dello spettacolo modenese, con Casadei e Pappalardo che hanno richiamato in centro storico duemila persone, probabilmente sotto le aspettative. Basti pensare che nella ben più piccola Sassuolo sono stati 1.300 i partecipanti al concerto e al brindisi sotto il Campanone. In proporzione è stato però l'evento di Sestola quello più rilevante sotto il profilo dell'ordine pubblico, con 1.400 giovani che hanno affollato la struttura del piccolo comune montano.

Come detto, tutto si è svolto nel migliore dei modi, senza alcuna criticità registrata da parte delle pattuglie inviate a presidiare i luoghi più affollati. I varchi agli ingressi delle piazze e dei locali hanno funzionato e in nessun caso sono stati sequestrate le temutissime bombolette di spray urticante, divenute osservate speciali dopo i tragici fatti degli ultimi tempi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel complesso, aldilà degli spettacoli pubblici, si è assistito ad un lancio comunque numeroso di fuochi artificiali in barba alle ordinanze, come per altro avvenuto anche negli anni scorsi senza una reale e mirata repressione da parte delle forze di Polizia Locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venerdì sera, ritorna la movida. Multati sei locali del centro storico

  • Contagio. In provincia 11 casi, di cui 6 asintomatici del focolaio di Carpi

  • Perde il controllo della moto, 21enne muore sulla Nuova Estense

  • Coronavirus, un giorno da ricordare. Nessun nuovo caso e nessun decesso a Modena

  • Contagio, un nuovo caso a Modena. Deceduta una donna di Pavullo

  • Detenzione irregolare di armi, denunciati 17 modenesi durante le verifiche della Polizia

Torna su
ModenaToday è in caricamento