Protezione Civile, a Sassuolo cinque nuovi volontari a 4 zampe

Salgono così a nove i cani che hanno ottenuto il brevetto e possono essere dispiegati per la ricerca di persone scomparse

Dallo scorso fine settimana l’Anc di Sassuolo vanta nove unità cinofile brevettate per la ricerca di persone disperse. Negli scorsi due fine settimana, infatti, si sono svolti esami regionali di Protezione Civile di abilitazione per unità cinofile da soccorso per la ricerca in superficie a Modigliana. Si sono abilitate cinque nuove unità cinofile per l'Anc di Sassuolo, tre delle quali si addestrano presso l'Associazione Cinofila Freedom di Sassuolo: Valentina Grasselli con Gilda, Grazia Forghieri con Hash, Daniela Richetti con Tasha.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Altre due unità cinofile si sono brevettate a Modigliana: Luca Caporaletti con Argo e Paolo Montanari con Pepito, quest'ultimo ha rinnovato il brevetto conseguito due anni fa. L'Anc di Sassuolo ha così 9 unità cinofile brevettate per la ricerca di persone disperse in superficie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Contagio. Sforata quota 10mila positivi, con 800 nuovi casi. "Trend in diminuzione"

  • Produzione ferma per troppe malattie, l'azienda prepara la denuncia poi ritratta

  • Boato e lieve scossa di terremoto, epicentro a Cavezzo

  • Centri commerciali e negozi, in Emilia-Romagna sabato e domenica confermate le chiusure

  • Dalla “spesa di guerra” alla “spesa di conforto”, cambiano gli acquisti da quarantena

  • Record di nuovi casi positivi a Modena. Le vittime salgono di altre 11

Torna su
ModenaToday è in caricamento