rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca Parco Novi Sad

Non chiamatelo Novi Park. Il “Parcheggio del Centro” apre ai residenti

Al via la possibilità per i residenti del centro di parcheggiare con una tariffa annuale di 50 euro nel maxi parcheggio interrato, in crisi di presenze fin dalla sua inaugurazione. E ora c'è una novità anche nel nome

Il Novi Park cambia nome. In molti avrebbero scommesso che il maxi parcheggio interrato venisse ribattezzato Neue Parkplatz – vista la nuova guida austriaca della società ModenaParcheggi - ma non sarà così. Il discusso e discutibile contenitore in forte crisi è stato rinominato “Parcheggio del Centro”. Un messaggio chiaro, un elementare maquillage semantico volto a rendere immediatamente comprensibile a tutti gli automobilisti l'idea stessa che portò alla sua nascita, ovvero diventare il punto di riferimento per chi volesse accedere al Centro Storico.

Ma il nome, essenza delle cose, non è l'unica novità della nuova gestione. Questa mattina infatti, nel corso di una conferenza stampa,il sindaco Gian Carlo Muzzarelli e dall’assessore alla Mobilità Gabriele Giacobazzi insieme alconsigliere delegato di ModenaParcheggi Johann Breiteneder e il nuovo presidente della società Andrea Levi, hanno illustrato i grandi cambiamenti per la sosta e l'accesso al centro storico..

A partire da lunedì 16 marzo, per i residenti del centro storico di Modena ci saranno 500 posti a disposizione per la sosta, senza limiti di tempo, al costo di 50 euro all’anno nel Parcheggio del Centro. 

Una mossa che agisce su due fronti. Da un lato si cerca di garantire un maggior afflusso al parcheggio semideserto incentivando i residenti, mentre dall'altro si tenta di togliere le auto dalle strade del centro storico, in linea con tutto il piano studiato ben tre legislature or sono. Una nuova scommessa che cerca di correggere in corsa il mezzo fallimento del secondo parcheggio interrato più grande d'Italia.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non chiamatelo Novi Park. Il “Parcheggio del Centro” apre ai residenti

ModenaToday è in caricamento