rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca Via de' Gavasseti

Centri sociali: il Guernica occupa l'ex Liu Jo in via Gavasseti

Gli autonomi occupano il capannone che fu della Liu Jo, stabile abbandonato da diversi anni al degrado più totale e divenuto meta di sbandati e senza tetto. "Nessuna paura per gli sgomberi"

Civico 171, via Gavasseti. Citofonare Guernica. È iniziata ufficialmente nella serata di venerdì 21 dicembre la settima occupazione del centro sociale autonomo Guernica, a poca distanza dallo stabile di via Zarlati che, esattamente un anno fa, ospitò la quinta. L'immenso capannone di proprietà dalla Liu Jo si sviluppa su due piani, versa da diversi anni in stato di abbandono e i segni del degrado sono quanto mai evidenti: nelle stanze una vola adibite ad uffici sono stati rinvenuti giacigli improvvisati, bottiglie vuote, scatolame e sporcizia, mentre tombini e cavi di rame sono stati asportati dai soliti ladri di metalli.

Cosa succederà nelle settimane a venire? Gli spazi lo consentono: meno iniziative, ma di dimensioni maggiori rispetto al solito, avanti con i laboratori hip-hop e di elettronica, più incontri culturali con ospiti di sicuro richiamo. Difficilmente, però, le istituzioni staranno a guardare: "Ieri (venerdì 21, ndr) sono stati recapitate 17 lettere a comparire in Questura ad altrettanti militanti, studenti e lavoratori in merito ai fatti del 6 dicembre scorso - ha spiegato un portavoce del centro sociale - Chiaro segnale che la Digos sta cercando di tagliare le gambe alle nostre iniziative, ma la cosa assolutamente non ci scoraggia. Anzi, non avendo paura di pagare le utenze, provvederemo a fare richiesta a Hera per avere l'allacciamento per luce e acqua. Puntiamo anche a incontrare la proprietà del capannone per giungere a un accordo capace di soddisfare tutti, siamo disposti a prendere in affitto lo stabile a una cifra simbolica". Nessun timore per eventuali sgomberi: "Modena è piena di spazi vuoti abbandonati e lasciati al degrado - continua il portavoce - Qualora venissimo sgomberati, occuperemo nuovamente un altro capannone nel giro di due settimane".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centri sociali: il Guernica occupa l'ex Liu Jo in via Gavasseti

ModenaToday è in caricamento