rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Parco Novi Sad

Occupano abusivamente le piazzole del Novi Sad, multa e sequestri

I controlli di Polizia Municipale e Guardia di Finanza hanno portato a una sanzione di oltre 5mila euro e al sequestro di 2mila paia di scarpe e 100 capi di abbigliamento

Sanzione pecuniaria di 5mila 164 euro e sequestro amministrativo di 2mila paia di scarpe e 100 capi di abbigliamento vari. Questo il risultato conseguito dal servizio congiunto della Polizia municipale di Modena e della Guardia di Finanza effettuato al Mercato settimanale del lunedì al Novi Sad il 17 novembre.

Dai controlli effettuati si è appurato che, nel posteggio concesso a una impresa individuale la cui attività risultava cessata presso la Camera di Commercio dal 31 dicembre 2012, stavano lavorando tre persone di un’altra ditta. Due di queste erano addette alle vendite e un terzo controllava che non venisse rubata merce dal banco. L’attività occupava anche due posteggi a lato, che costituivano così fisicamente un’unica area di vendita con gli stessi venditori senza le autorizzazioni e la relativa documentazione fiscale. Veniva utilizzato, invece, un registratore di cassa di un'impresa risultata completamente estranea al mercato settimanale. Sono in corso approfondimenti per accertare se la persona che si è dichiarata responsabile dell’attività abbia commesso ulteriori violazioni amministrative connesse alla gestione delle aree del mercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Occupano abusivamente le piazzole del Novi Sad, multa e sequestri

ModenaToday è in caricamento