Uccide il marito e poi tenta il suicidio in una stanza d'albergo a Zocca

La donna, Elena Scaini di 53 anni, è stata soccorsa e ha confessato l'omicidio, avvenuto qualche giorno prima nell'appartamento che condivideva con il marito Stefano Giaron a Mantova

Una tragedia fino ad allora rimasta nascosta è emersa ieri quando i sanitari del 118 sono intervenuti presso un B&B di Zocca, dove una donna di 53 anni originaria di Mantova aveva tentato di togliersi la vita assumendo alcuni farmaci. La signora, Elena Scaini di 53 anni, è stata salvata e portata in ospedale per una lavanda gastrica: qui ha confessato la motivazione del gesto estremo, spigando di essersi macchiata dell'omicidio del marito.

Il fatto, come hanno potuto constatare i Carabinieri di Mantova avvertiti dai colleghi pavullesi, è avvenuto nella città lombarda diverse ore prima, forse addirittura tre giorni. Nell'appartamento che la coppia condivideva in via Mozart, infatti, i carabinieri hanno trovato il corpo senza vita di Stefano Giaron, 51 anni. L'uomo era stato accoltellato nel letto.

Accanto al cadavere è stata trovata l'anziana madre 79enne, con ferite alle mani e in stato confusionale, incapace di comrpendere la morte del figlio: la sonna è stata ricoverata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I Carabinieri sono al lavoro per ricostruire tutta la dinamica dell'accaduto, a aprtire dal movente e dalle modalità dell'omicidio. La fuga della 53enne verso la montagna modenese apparentemente risulta priva di senso, dal momento che Elena Scaini non avrebbe legami con questo territorio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

  • Coronavirus. 1.212 nuovi positivi e 14 decessi in regione. Modena prima provincia

  • Contagi, 123 casi nel modenese: 2 in Terapia Intensiva. Quattro decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento