rotate-mobile
Cronaca

Operazione antidroga, Carabinieri in azione nella provincia di Modena

Coordinata dalla Dda di Cagliari, all'alba di oggi è scattata in diverse province italiane un'operazione che ha portato all'arresto di 17 persone: l'organizzazione importava droga in Sardegna dal sud America per poi redistribuirla in tutta Italia

Diciassette persone arrestate in Italia, tre corrieri fermati tra Inghilterra e Portogallo. Questi i primi risultati di una vasta operazione antidroga a cui hanno partecipato 250 tra poliziotti e carabinieri contro un'organizzazione che reclutava corrieri di origine africana. Le Forze dell'Ordine sono entrate in azione stamani all'alba in diverse province italiane, tra le quali Modena, Reggio Emilia, Oristano, Cagliari, Caserta, Viterbo, Genova e Milano. L'organizzazione, con basi in Italia, importava droga in Sardegna da Sud America, Portogallo, Inghilterra e Olanda. Coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Cagliari, l'operazione è giunta a conclusione di indagini che hanno permesso di individuare l'organizzazione criminale che portava ingenti quantità di eroina in Sardegna tramite canali di approvvigionamento con base a Castel Volturno, Caserta. Il traffico avveniva attraverso corrieri, principalmente nigeriani e ghanesi, che ingerivano ovuli contenenti la droga che poi veniva recuperata a destinazione. Per i traffici oltre confine, gli africani venivano gradualmente sostituiti da italiani privi di precedenti penali ai quali era consentita la libera circolazione in area Schengen. Con basi operative a Oristano, Quartu Sant'Elena (Cagliari) e, appunto, Castel Volturno, l'organizzazione selezionava e reclutava i corrieri prestando loro non solo assistenza e scorta durante i viaggi, ma anche sostegno legale in caso di arresto e, all'occorrenza, fornendo aiuti in denaro ai familiari.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione antidroga, Carabinieri in azione nella provincia di Modena

ModenaToday è in caricamento