rotate-mobile
Cronaca Nonantola

Nonantola, vietato il consumo di alcolici in luoghi pubblici

Il piccolo comune alle porte di Modena rilancia il provvedimento anti alcol per tutelare la quiete pubblica nel centro storico. L'ordinanza, molto discussa, verrà riproposta anche nel capoluogo?

Dal primo aprile, fino al prossimo 10 settembre sarà attivo il divieto di consumo e di vendita bevande alcoliche nella parte storica della città di Nonantola. L’ordinanza comunale è stata firmata dal primo cittadino Pier Paolo Borsari con l’obiettivo di tutelare la quiete pubblica, il decoro della città e, non di meno, la salute dei cittadini. 

Si tratta di un provvedimento divenuto ormai abbastanza comune nei paesi e nelle città della nostra provincia, che si trovano a dover affrontare il problema di balordi e sfaccendati che creano in determinate zone problemi di molestie, disturbo della quiete, ma anche degrado e sporcizia, a causa delle bottiglie e dei bicchieri dispersi nell'ambiente. Nel comune di Nonantola l’area interessata è quella compresa dal centro storico, Parco della Pace e area limitrofa alla stazione delle corriere (compresa tra via XXV Aprile, via Battisti, via Vittorio Veneto/Parco della Resistenza). 

L'ordinanza non vieta solo il consumo personale, ma di fatto impedisce agli esercizi commerciali e a quelli di somministrazione di cibi e bevande di vendere prodotti di qualsiasi gradazione alcolica  e in qualsiasi contenitore dalle ore 22 alle ore 6 del giorno successivo. Per i trasgressori è prevista una sanzione amministrativa pecuniaria da 25 a 500 euro.

In questo 2013 il comune di Nonantola è stato il primo ad approvare queste regole, ma c'è da immaginare che diversi sindaci della provincia seguiranno a ruota, in vista del periodo estivo che si avvicina. Nel capoluogo l'ordinanza analoga è stata sperimentata per la prima volta nel 2011 e riproposta lo scorso anno, senza tuttavia risultare particolarmente incisiva: tra la furia degli esercenti e i persistenti problemi di degrado e vivibilità, fecero discutere le sole 11 multe elevate nel primo periodo di divieto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonantola, vietato il consumo di alcolici in luoghi pubblici

ModenaToday è in caricamento