rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Cronaca Stadio Braglia / Viale Monte Kosica

Ordinanza per lo sgombero del Braglia, a giorni toccherà ai vigili intervenire

Il Comune ha affidato alla Polizia municipale il compito di liberare l’impianto sportivo dai beni del Modena Fc. Si procederà probabilmente entro la settimana

Per lo sgombero dello stadio Braglia di Modena, scaduto il termine fissato per lunedì 9 ottobre nel provvedimento di revoca della concessione al Modena Fc, il Comune ha emesso un’ordinanza con la quale si affida alla Polizia municipale il compito di liberare l’immobile da persone e cose. La data non è indicata, la fisserà la stessa Polizia municipale, ma è probabile che si proceda entro la settimana.

Se non sarà il Modena Fc a provvedere allo sgombero dei locali, i beni mobili presenti nell’impianto verranno sommariamente inventariati e trasferiti in un deposito con spese a carico della società sportiva.

Il provvedimento rappresenta l’ultimo atto della complessa procedura avviata sulla base delle inadempienze del Modena Fc che ha visto l’approvazione unanime in Consiglio comunale di un ordine del giorno, una delibera di giunta per la revoca della concessione e l’escussione da parte dell’Istituto per il Credito sportivo, dopo solleciti e diffide per il mancato pagamento di tre rate del mutuo, della fideiussione rilasciata dal Comune.

Nel frattempo i canarini hanno ripreso gli allenamenti lontano dal Braglia, presso il campo sportivo di San Damaso, dove verosimilmente resteranno fino alla risoluzione del contenzioso con l'Amministrazione comunale, sul quale il nuovo presidente Taddeo non si è ancora espresso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza per lo sgombero del Braglia, a giorni toccherà ai vigili intervenire

ModenaToday è in caricamento